Cosa vedere a Fidenza


Perché visitarla

Per una giornata fra arte, shopping e cucina.

Cosa vedere?

Seconda città della provincia dopo Parma, Fidenza - o Borgo San Donnino, nome tenuto fino al 1927 - è una tappa obbligata per tutti i turisti in viaggio sulla Via Francigena e nelle Terre Verdiane.

Il suo centro storico conserva tracce dell'età romana e medievale. Alla prima appartiene il ponte romano, risalente al I secolo d.C. I suoi resti riposano sotto la torre medievale, unica porta ancora conservata dell'antica cinta muraria della città. Appena varcata la porta, sulla passerella sospesa sull'arcata del ponte romano, ecco spuntare il Duomo, dedicato a San Donnino, patrono di Fidenza. La Cattedrale fu realizzata in stile romanico fra il XII e il XIII secolo, secondo il progetto di Benedetto Antelami, architetto fra i più in voga in quell'epoca. Sulla facciata del Duomo compare una serie di bassorilievi e statue dedicati alla narrazione della storia di San Donnino.

La passeggiata lungo Via Cavour conduce fino a Piazza Garibaldi, il cuore di Fidenza. È qui che sorge il Palazzo Comunale, eretto fra Due e Trecento in stile gotico lombardo. A pochi passi, è da vedere il neoclassico Teatro Magnani, risalente al primo Ottocento, impreziosito da un elegante foyer. Sempre in città, meritano attenzione il Museo civico del Risorgimento "Luigi Musini" e il Museo dei fossili dello Stirone. Poco fuori dalla città, nei pressi del casello autostradale, trovi Fidenza Village, l'outlet per lo shopping d'autore a prezzi scontati fino al 70 per cento.

Cosa gustare

A tavola, vince la cucina tipica parmigiana, con qualche influsso piacentino. L’antipasto tipico è la torta fritta, una pasta sottile e salata passata nell’olio bollente, accompagnata dai salumi tipici di Parma - Prosciutto Crudo, Culatello di Zibello DOP, Salame Felino IGP, Coppa e Spalla Cotta.

Fra i primi, regnano gli anolini in brodo, una pasta ripiena tipica di Parma e provincia - a Fidenza prevale la versione con il ripieno di solo Parmigiano, a differenza della ricetta più in voga altrove, che prevede l’uso di carne, di manzo o di gallina. A inizio o fine pasto, non dimenticare di assaggiare il Parmigiano Reggiano DOP, realizzato con il latte lavorato dai caseifici della zona. Nel nostro ristorante, la tradizione è di casa: sfoglia i nostri menù per trovare questi e tanti altri piatti.

Quando visitarla

Per la Gran Fiera di Borgo San Donnino - 9 ottobre e giorni precedenti e successivi. La festa del patrono porta in città eventi, bancarelle, giochi e luna park, per il divertimento di grandi e piccoli.

Indicazioni

Il nostro ristorante è a 1 km dal centro storico di Fidenza. Per raggiungerlo, percorri la Via Emilia in direzione Parma e prosegui su Via Zani e Via Mazzini.

Vuoi prenotare il tuo tavolo?

Chiamaci allo (+39) 0524.534368 o scrivici a info@ilcasale-fidenza.it